Skip to content
 Home arrow Bookshop arrow Fascismi arrow Fascismo italia arrow La rivoluzione antibolscevica
PDF

La rivoluzione antibolscevica
 


Prezzo: €42,50 (incluso 4 % I.V.A.)

Angelo d'Orsi

Il fascismo fu una rivoluzione? Per rispondere I' autore prende le mosse dalle elaborazioni ideologiche di Mussolini e del gruppo di persone che intorno a lui si coagula sul finire della guerra mondiale. Il libro si articola In tre parti. corrispondenti non alle tre classi principali ma piuttosto alle tre categorie ideologiche nelle quali Il fascismo mira a costringere l'intera struttura sociale del paese: i "ceti medi" l'emblema dell'unità nazional - popolare, protagonisti della rivolta del terzo escluso; i "rurali", simbolo della ricomposta armonia delle campagne e della tensione ad un'economia di produttori indipendenti; I "produttori", sintesi dell'identità necessaria di capitale e lavoro, in nome dei superiori interessi della comunità nazionale. Le dottrine politiche e le pratiche sociali del movimento mussoliniano sono inserite in una sommaria ricostruzione della dialettica tra le correnti politiche, con particolare attenzione al socialismo, nei cui confronti il fascismo, riprendendo un'istanza del nazionalismo, si pone come avversario - concorrente. L'analisi giunge sino al 1922. partendo dal 1917. un anno che, con gli echi profondi della rivoluzione russa e la crisi di Caporetto, rappresenta un momento cruciale tanto nella coscienza delle masse popolari quanto nelle strategie dei gruppi politici.

Brossura 14 x 22 cm. pag. 366

Stampato nel 1985 da Franco Angeli


DisponibilitÓ

Di solito viene spedito in: su ordinazione







Ricerca Avanzata
Ricerca Avanzata (utilizza parametri preimpostati)