Skip to content
 Home arrow Bookshop arrow Altro collezionismo arrow Uno stivale di cartoline
Info: Il tuo browser non accetta i cookie. Se vuoi utilizzare il carrello e fare acquisti devi abilitare i cookie.

PDF

Uno stivale di cartoline
 


Prezzo: €27,00 (incluso 4 % I.V.A.)

Enrico Sturani

In una carrellata di 232 pezzi, da fine Ottocento ai giorni nostri, la cartolina si rivela come spia dell'immaginario collettivo degli Italiani. Un immaginario che li port˛ a fanatismi nazionalistici, ma qualche volta anche a visioni critiche e non prive di ironia. Come ogni altro Stato, l'Italia Ŕ simboleggiata dalla propria bandiera; ma anche i suoi tre colori bastano. Monarchia sino al 1946, l'Italia fu simboleggiata dal re; e magari anche solo da qualcuno degli attributi di casa Savoia. Unico Paese con una forma subito riconoscibile, l'Italia coincide con essa; ma spesso lo 'stivale' venne raffigurato capovolto. La nostra Madre Patria, come ogni figura allegorica di matrice accademica, si presenta in antiche vesti che, a seconda dei casi, coniugano la sua austera immagine con altre di matrice mitologica, desunte dalla romanitÓ oppure associate ai risorgimentali padri fondatori. Ma durante l'interventismo, l'Italia assunse apparenze e movenze giovani, piacenti e persino piccanti. Nel Ventennio, l'Italia fu fatta coincidere con il simbolo del fascio e questo fu spesso sostituito dalla figura del duce. Insomma, l'Italia Ŕ talmente varia da aver creato il sospetto che il suo valore simbolico sia incerto. Forse anche per questo la nostra Madre Patria, in anni recenti, fu irrisa assieme a tutte le altre simbologie oscillanti tra la retorica e il kitsch.

Brossura 24 x 21 cm. pag. 156 con 232 illustrazioni a colori

Stampato nel 2011 da Vaccari


DisponibilitÓ

Di solito viene spedito in: 96 h.

 







Ricerca Avanzata
Ricerca Avanzata (utilizza parametri preimpostati)