Skip to content
 Home arrow Bookshop arrow R.S.I. arrow Pietà l è morta
Info: Il tuo browser non accetta i cookie. Se vuoi utilizzare il carrello e fare acquisti devi abilitare i cookie.

PDF

Pietà l è morta
 


Prezzo: €25,00 (incluso 4 % I.V.A.)

Ernesto Zucconi

Il processo d cui il presente lavoro si occupa, è un esempio significativo delle migliaia di casi giudiziari del dopoguerra nei quali risultarono imputati quegli italiani che, a tempo opportuno, non erano saltati dall'altra parte del fosso. Ne è protagonista un impiegato civile dipendente della Federazione repubblicana di Cuneo, un semplice grgario il quale, scampato ai massacri del 25 aprile si vide  raggiunto nel 1948 da un mandato di arresto accompagnato da una serie di pesantissime accuse che andavano da quella di compartecipazione all'assassinio di Duccio Galimberti a quella di torturatore nei confronti di prigionieri politici. La ricostruzione del libro rappresenta un utile strumento alla comprensione di un periodo poco indagato.

Brossura 13 x 21 cm. pag. 268 con molte illustrazioni b/n

Stampato nel 2011 da Novantico 


Disponibilità

Di solito viene spedito in: 96 h.

 







Ricerca Avanzata
Ricerca Avanzata (utilizza parametri preimpostati)