Skip to content
 Home arrow Bookshop arrow Nazionalsocialismo arrow Storia Ideologia arrow Lo stato sociale di Hitler
Info: Il tuo browser non accetta i cookie. Se vuoi utilizzare il carrello e fare acquisti devi abilitare i cookie.

PDF

Lo stato sociale di Hitler
 


Prezzo: €24,50 (incluso 4 % I.V.A.)

Gotz Aly

Il nazionalsocialismo fu una dittatura implacabile con le popolazioni sottomesse ma compassionevole e compiacente verso il popolo tedesco. La sua principale preoccupazione fu alimentare il consenso della nazione tedesca, con politiche che oggi definiremmo di welfare state. Programmi di sostegno ai più deboli, sovvenzioni per le famiglie dei combattenti, reti di sicurezza sociale. Hitler e i suoi uomini si comportarono come classici uomini politici attenti agli umori dei loro cittadini. Chiedendosi sempre come garantire la soddisfazione del popolo tedesco o quanto meno la sua indifferenza. Per questo il regime hitleriano poté contare per la gran parte della sua durata sull'appoggio della maggioranza dei cittadini tedeschi.

Rilegato pag. IX + 406

Stampato nel 2007 da Einaudi 


Disponibilitą

Di solito viene spedito in: 96 h.

 







Ricerca Avanzata
Ricerca Avanzata (utilizza parametri preimpostati)