Skip to content
 Home arrow Bookshop arrow Conflitti minori
1900-1945
arrow Il Regio Esercito nella bufera della rivolta albanese (maggio -
PDF

Il Regio Esercito nella bufera della rivolta albanese (maggio -
 


Prezzo: €20,00 (incluso 4 % I.V.A.)

Alberto Galazzetti, Stefano Antonelli

Il Regio Esercito italiano sbarcò per la prima volta in Albania il 26 ottobre 1914, per una missione umanitaria: il soccorso alla popolazione civile, colpita da un'epidemia di colera, e ai 25.000 profughi provenienti dall'Epiro che cercavano scampo ai massacri perpetrati dai greci. Negli anni seguenti la presenza italiana andò vieppiù rafforzandosi, in ragione soprattutto dell'importanza che, durante la Grande Guerra, il fronte albanese venne ad assumere quale baluardo al predominio austriaco sull'Adriatico. In particolare, nell'estate del 1918 ebbero luogo violenti combattimenti, nei quali rifulse il valore della cavalleria italiana: non furono solo 2 reggimenti, il 22° Cavalleggeri di Catania e il 30° Cavalleggeri di Palermo, ad essere decorati al valor militare, ma anche - caso unico nella storia dell'Arma - un singolo squadrone, lo Squadrone Sardo.
Finita la guerra, l'incertezza della politica estera italiana e il nascente nazionalismo albanese posero le condizioni da cui scaturì una rivolta che nulla ebbe ad invidiare, quanto a violenza ed estensione, alla sollevazione delle tribù libiche del 1915. In particolare, tra il maggio e l'agosto del 1920 il Regio Esercitò dovette affrontare la ribellione di migliaia di armati. Nonostante il valore dimostrato dalle poche forze presenti in Albania - tra cui si distinsero gli arditi del 1° Reggimento d'assalto e gli alpini del 6° Raggruppamento - la situazione si fece ben presto disperata perché il Governo italiano, incapace di fornire un'adeguata risposta politica, abbandonò al proprio destino le scarse truppe ivi dislocate. Alla fine, se gli italiani dovettero lasciare l'Albania non fu certo per una sconfitta militare; infatti, come scrisse il generale Piacentini, "Nostre truppe hanno tutte fatto splendidamente loro dovere".

Brossura 17 x 24 cm. pag. 158 con oltre 120 foto b/n

Stampato nel 2008 da Marvia 


DisponibilitÓ

Di solito viene spedito in: 96 h.







Ricerca Avanzata
Ricerca Avanzata (utilizza parametri preimpostati)