Skip to content
 Home arrow Bookshop arrow XVII - XVIII secolo arrow 1700 arrow Bella Italia militar
PDF

Bella Italia militar
 


Prezzo: €23,50 (incluso 4 % I.V.A.)

Virgilio Ilari, Ciro Paoletti, Piero Crociani

Quest'opera analizza il concorso delle forze militari alla neutralità italiana e all'equilibrio strategico europeo nel quarantennio compreso tra la pace di Aquisgrana (1748) e la guerra della prima coalizione, scoppiata nel 1792. Nel 1765 i 10 antichi stati italiani, inclusi i domini oltremarini di Venezia e la Lombardia austriaca, mantenevano 120.000 soldati, per oltre un terzo stranieri; le spese militari assorbivano circa il 37 per cento dell rendite ordinarie. Negli anni '70 del 1700, le tre maggiori potenze italiane cercarono di razionalizzare la spesa militare e di ammodernare i loro strumenti terrestri e navali, riformando le carriere militari, formando i quadri delle armi tecniche, sviluppando industrie e tecnologie militari. La competenza e dedizione dei riformatori fu però ostacolata da resistenze corporative e scarso sostegno politico e i risultati furono modesti e insufficenti.

Cartonato con sovracopertina 17 x 24 cm. pag. 430

Stampato nel 2000 dall'Ufficio Storico dello Stato Maggiore dell'Esercito


DisponibilitÓ

Di solito viene spedito in: 96 h.







Ricerca Avanzata
Ricerca Avanzata (utilizza parametri preimpostati)