Skip to content
 Home arrow Bookshop arrow Rinascimento arrow Et l'Alifante battagliò coll'Aquila
Info: Il tuo browser non accetta i cookie. Se vuoi utilizzare il carrello e fare acquisti devi abilitare i cookie.

PDF

Et l'Alifante battagliò coll'Aquila
 


Prezzo: €12,00 (incluso 4 % I.V.A.)

Pierluigi Romeo di Colloredo

L'Italia del XV secolo vide il culmine dell'esperienza dei capitani di ventura. Ai primi capi delle Compagnie, mercenari spesso stranieri, si erano ormai aggiunti anche piccoli sovrani e Signori locali, che tramite il mestiere delle armi incrementavano le rendite dei territori spesso assai poveri. A partire dalla fine del XIV secolo si erano così formate delle vere e proprie dinastie di Capitani, tra le quali primeggiarono ben presto i Malatesta ed i Montefeltro. Nel '400 le due famiglie, i cui i territori confinavano e spesso si incuneavano l'uno nell'altro, diedero i due più grandi condottieri della loro storia, Sigismondo Pandolfo e Federico II.

Brossura 14,5 x 20,5 cm. pag. 104

Stampato nel 2009 da Chillemi


Disponibilità

Di solito viene spedito in: 96 h.

 







Ricerca Avanzata
Ricerca Avanzata (utilizza parametri preimpostati)